Subscribe via RSS

Bimby, Risotto alle Fragole

Risotto alle Fragole
Ingredienti per 4 persone:
200 g di fragole e quelle per decorazione, 300 g di riso per risotti, 1/2 bicchiere di spumante, 1 cipolla scalogno, 1 cucchiaio di dado, 900 g di acqua acqua, 150 g di panna fresca, sale q.b., 30 g di burro e una noce di burro per mantecare, 40 g di parmigiano grattugiato, peperoncino macinato.
Preparazione: 
Metti nel boccale la cipolla e tritala 5 sec. vel. 7.
Metti la farfalla e aggiungi il burro e fai cuocere 3 min. 100° vel. 5.
Aggiungi le fragole 3 min. 100° vel. 1.
Aggiungi il riso e tosta 3 min. antiorario vel. 1.
Sfuma col vino e fai 2 min. 100° antiorario vel. 1.
Aggiungi acqua calda, dado, sale e fai cuocere 13 min. antiorario vel. soft.
Aggiungi panna, parmigiano e il burro rimanente e manteca 30 sec. antiorario vel. 2.
Servi in un piatto aggiungendo qualche fragola per decorazione tagliata a fette e un po’ di peperoncino 

CALAMARI RIPIENI con FUNGHI e FETTINE di formaggio alla salsa di CIPOLLE e MANDORLE

Questi calamari dovete proprio provarli amiche mie…
li avevo sempre fatti alla mia maniera..e non mi andava di cambiare…poi..avendo da smaltire dei funghi
ho deciso di provare a farli in questo modo …
INGREDIENTI
4 calamari
1/2 kg di funghi
1 cipolla
mollica di paneq.b
q.b olio evo Frantoio (Marino
5 fettine di formaggio( Inalpi
una decina di mandorle tostate e tritate (Eurocompany
1 barattolo condimento “cipolle e mandorle” azienda( Perche’ ci credo”

un pizzico sale Mothia (Mercato del Gusto)
1/2 bicchiere vino bianco (Custoza DOC
PROCEDIMENTO:
Lavate velocemente i funghi,tagliateli a pezzettini e metteteli in una padella,coprite e lasciate che fuoriesca
liquido in eccesso,scolate e nella stessa padella rosolate olio e cipolla affettata,appena imbiondita aggiungete
i funfhi,salate e fate cuocere.
Intanto pulite e lavate  i calamari ,bagnate e strizzate il pane , tagliate le fettine di formaggio e tritate finemente
le mandorle(io con Eccomi GP & me
ora che avete tutto pronto non vi resta che amalgamare il tutto e riempire i calamari(non troppo gonfi altrimenti rischiate che scoppino durante la cottura)chiudeteli con uno stecchino!!
.Prendete una capace padella senza alcun condimento e rendetela bollente,adagiate i calamari e i tentacoli
e fateli arrostire ben bene da tutti i lati….continuate a rigirarli piu’ volte con molta attenzione…poi versate mezzo bicchiere di vino bianco ed  il condimento di cipolle e mandorle ,coprite,abbassate la fiamma e fate andare per 10′,poi scoprite fate addensare e servite!!
Ho usato padella GZero
Piatto Green Gate
Vino abbinato Custoza DOC casa vinicola Sartori

 Questo il piatto finito!!

Filetto di maiale ripieno di mele e spinaci con pasticcio del bosco

Oggi vi presento la ricetta  ” Filetto di amaiale ripieno di mele e spinaci con pasticcio del bosco, di cui vi avevo parlato nel post precedente : L’evento Youredo alla kaiserhof di Merano e una grande soddisfazione.

 Ingredienti per 4 persone :

• 1 filetto di maiale del peso di 900 gr. circa
• 2 mele Golden delicious
• 120 gr. di salame fresco ( stagionatura 40 gg. )
• 120 gr. di pane grattugiato
• 100 gr. di spinaci
• la punta di un cucchiaino di buccia di limone grattugiato
• 300 ml. di birra chiara
 • 1 spicchio d’aglio con un chiodo di garofano conficcato
• alloro e rosmarino, prezzemolo.
• sale e pepe
• olio extra vergine di oliva Masseria Cusmai fruttato intenso

Per il pasticcio :
• 400 gr. di patate
• 250 gr. di spinaci
• 200 gr. di funghi porcini a cubetti
• 70 gr. di pancetta fresca
• 70 gr. di formaggio parmigiano grattugiato
• 100 ml. di latte
• alloro, timo
• sale e pepe
• pane grattugiato q.b.
• una noce di burro
• olio extra vergine di oliva Masseria Cusmai 

inoltre 1 mela , 4 fettine di speck, ed erba cipollina.

Procedimento: condite il pane grattugiato con la buccia di limone grattugiata e un trito di timo e rosmarino. Sbucciate le mele, eliminate la parte centrale con il levatorsoli youredo, poi tagliatele le mele a piccoli cubetti. In una padella rosolare in poco olio il salame tritato con lo spicchio d’aglio e una foglia di alloro, unite le mele a cubetti , sfumate con la birra, dopo una decina di minuti aggiungete gli spinaci lessati e tritati; portate il tutto a cottura. Al termine , eliminare lo spicchio d’aglio e la foglia di alloro, regolare di sale e pepe e aggiungere un trito di prezzemolo. Al composto di mele ben asciutto incorporare il pane aromatizzato; stendere il composto su due fogli di film trasparente, arrotolare gli estremi in modo da ottenere un salamino, che sarà il ripieno del nostro filetto; porlo quindi a solidificare nel congelatore per almeno  45 minuti. Se possedete un abbattitore basteranno 15 minuti.
 Fate aprire dal vostro macellaio il filetto, battete la carne in modo da ottenere una fetta dallo spessore uniforme. Salate e pepate la carne dal lato interno, farcite con il composto di mele ( eliminate il film trasparente ) imbrigliate il rotolo con dello spago da cucina, fatelo rosolare in una padella su una base di olio e erbe, poi aggiungete sale e pepe , sfumate con la birra e continuate la cottura a fuoco dolce per 15 minuti, terminate la cottura nel forno per altri 10 minuti a 120° . Lasciar riposare la carne per 15 minuti, poi tagliatela a fette.
 Fate trifolare i funghi con olio, uno spicchio d’aglio , una foglia di alloro , sale e pepe.
Lessate con la buccia metà delle patate . Sbucciare le patate rimanenti e tagliarle a piccoli dadini, farle trifolare in una padella con un trito di erbe e la pancetta tritata, aggiungete poi gli spinaci lessati e tritati e i funghi tritati, portare a cottura . Sbucciare le patate lessate e passarle al setaccio, unire la purea al composto di patate, funghi e spinaci, aggiungere a filo a filo il latte sino ad ottenere un composto omogeneo. Al composto incorporate il formaggio e un cucchiaio di pane grattugiato. Regolare di sale e pepe.
 Imburrare una pirofila rettangolare, spolverarla con il pane grattugiato e versare il composto livellandolo con una spatola , spolverate con del formaggio grattugiato,  poi con del pane grattugiato. Fate cuocere nel forno a 190° per 20 minuti.
 Arrotolate le fette di speck su degli stampini per cannoli, in modo tale da ottenere delle forme cilindriche.
Filtrate il fondo di cottura dell’arrosto, fate ispessire la salsa.
 Inserite un coppapasta rotondo della Guardini sulla pirofila con il pasticcio, sino ad ottenere le cupole che saranno il contorno del nostro piatto.
 Confezionate il piatto con il pasticcio di campo caldo e le fette di arrosto .Decorate con il cannolo di speck e delle foglie di erba cipollina e con dei cubetti di mela sbollentata, contornate il tutto con un cucchiaio di fondo di cottura.

Vino consigliato : Merlot Trentino Doc.