Subscribe via RSS

Polpetti con Ortaggi

 

In genere, preferisco il polpo affogato, con quel bel sughettino dove farci la scarpetta; se devo mangiarlo in insalata non è che mi entusiasmi molto per questo lo abbino sempre a verdure e contorni, così da renderlo più appetibile per me!

 
Polpetti con ortaggi
(fonte modificata: enciclopedia della Cucina Italiana)
Dosi per 4 persone
– 12/15 polpetti puliti
– Un mazzetto di asparagi selvatici
– 3 zucchine
– 3 carote
– 1 grosso porro
– 1 limone
– olio evo
– 1/3 bicchiere di vino bianco
– Pepe in  grani
– Qualche foglia di alloro
– Prezzemolo
– Maggiorana
– Sale
 
– Preparare un court-bouillon con l’acqua, il vino, il porro intero, la foglia di alloro, il prezzemolo e qualche grano di pepe nero
– Lasciar bollire per circa 30 minuti, spegnere e raffreddare, quando diventa tiepido riaccendere a fiamma moderata e tuffarvi il polpo pulito e ridotto in pezzi, cuocere per circa 20 minuti
– A parte pulire e cuocere al vapore o per bollitura le verdure (le zucchine vanno bene anche grigliate), scolare, raffreddare e tagliare
– Prelevare le punte tenere degli asparagi e saltarle brevemente in padella con un filo di olio
– In una ciotolina preparare un’emulsione con olio evo, succo di limone, pepe e maggiorana, battere forte con una forchetta per amalgamare il tutto
– Condire con parte dell’emulsione le verdure e gli asparagi
– Prelevare i polpetti, raffreddati nel loro liquido di cottura, e addizionarli alle verdure insieme alla restante emulsione
– Lasciar riposare in frigo alcune ore, così da predere sapore

Ricette Simili da Leggere:

Comments are closed.